GATTINO di 5 mesi

5 mesi

OBAMA e NELSON

GATTINI

Obiettivi

Gli obiettivi che l' Associazione si pone riguardano la protezione e la cura di tutti gli Animali e dell'ambiente. Tra questi vi sono la prevenzione e il contenimento del randagismo felino nel territorio, la sensibilizzazione delle istituzioni e dell' opinione pubblica contro ogni forma di sopruso e detenzione: vivisezione, caccia, pellicce, circhi, zoo e quant'altro sfrutti o maltratti gli Animali. Proprio per questo la Dingo si pone anche l'obiettivo di avvicinarsi alla cultura vegetariana e vegana per il pieno rispetto della vita.


Descrizione

L'attività primaria svolta dalla Dingo è quella di prestare aiuto a tutti quegli Animali in difficoltà che hanno bisogno dell’uomo per sopravvivere, come spiegato da Statuto. A tal fine abbiamo creato un Rifugio che ospita prevalentemente gatti, i quali non sono più in grado di fare la "vita da strada", basti pensare che dal 1994 ne sono stati salvati ben 5350! Oltre a loro, ospitiamo anche cani, uccelli feriti e animali da cortile. Attualmente al Rifugio si trovano 122 gatti e 20 cani di proprietà di Franca Valerio, Presidente dell' Associazione Dingo.






Parla Franca Valerio:

Mi sono sempre occupata di animali, fin da piccola. La mia maestra delle elementari durante la ricreazione ci insegnava a prenderci cura di una colonia di gatti e, crescendo, ho continuato ad occuparmi di loro seguendo altre colonie della mia zona. Nel 1994 è nata l’Associazione Dingo a Pordenone, con uno Statuto scritto da me e dalle prime volontarie. Abbiamo scelto di essere una piccola Associazione locale in modo da poterci concentrare sulle azioni concrete di aiuto verso gli Animali. Dopo anni in cui avevamo dovuto più volte cambiare il luogo di dimora dei nostri Animali, con i soldi della mia liquidazione e un mutuo ho acquistato un terreno e ho costruito l’attuale Rifugio Dingo. Non potendo costruire sul terreno, trovai una soluzione acquistando delle roulottes. A causa di queste mi trovai impegnata in un lungo processo dove alla fine ottenni il permesso di tenerle e venne finalmente riconosciuto che la Dingo offriva, ed offre tuttora, un servizio ai cittadini della provincia di Pordenone. In tanti anni il Rifugio ha dato ospitalità a moltissimi animali, che hanno subito l’abbandono e che spesso sono stati anche maltrattati. Insieme ai volontari facciamo tutto quello che possiamo per poter far vivere una vita dignitosa ai nostri ospiti e cerchiamo di aiutare i cittadini in caso di bisogno.